Articoli

 

Lando Norris in arrivo in Italia: suo il 30º Trofeo Lorenzo Bandini

Il pilota britannico del Team McLaren di Formula 1, rivelazione della stagione 2023, si appresta a ritirare il 30esimo Trofeo Lorenzo Bandini, domenica 10 dicembre a Faenza (RA) durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà all’interno della Sala dell’Arengo del Palazzo del Podestà.

30esimo Trofeo Lorenzo Bandini

Il manifesto 2023 che celebra la 30esima edizione dell’evento.

Il Trofeo, dal 1992, premia una personalità di spicco della Formula Uno che si è contraddistinta per i suoi straordinari successi e risultati in questo sport. Il Premio rappresenta non solo un omaggio e un doveroso ricordo a un grande campione del passato, ma anche un’opportunità per celebrare i talenti emergenti e i pilastri consolidati della Formula Uno. A partire da quest’anno il Trofeo prenderà in considerazione anche il WEC, il mondiale per gare di durata, e sarà assegnato uno speciale riconoscimento all’Isotta Fraschini che debutterà in questo campionato nel 2024.

Nell’edizione 2023, importante trentennale della manifestazione, Lando Norris è lo stimato destinatario del prestigioso riconoscimento. Il pilota – durante la stagione scorsa, ma sopratutto in quella 2023 – ha saputo conquistare numerosi piazzamenti sul podio portando alla luce il suo talento cristallino e facendo tornare in auge il Team McLaren, una delle più titolate scuderie della storia della Formula 1 grazie ai successi di piloti come Emerson Fittipaldi, James Hunt, Niki Lauda, Alain Prost, Ayrton Senna, Mika Häkkinen e Lewis Hamilton. Sesto posto nella classifica piloti con 205 punti di record personale, a un solo punto dal ferrarista Charles Leclerc e dal “sempreverde” campione spagnolo Fernando Alonso, Lando Norris ha messo a registro una stagione da incorniciare. I risultati del giovane talento di Bristol classe 1999, arrivano però anche grazie ad una solida componente italiana, quella del Team Principal McLaren, l’ingegnere Andrea Stella che verrà anche lui premiato durante quella che sarà a tutti gli effetti una festa per gli appassionati della Formula 1. Per il Team McLaren quarto posto in assoluto nella classifica costruttori con oltre 300 punti e record mondiale per il minor tempo impiegato in un pit stop mai registrato, pari a 1,80 sec. Numeri straordinari che meritano i riflettori e l’affetto dei numerosi fan che potranno incontrare da vicino i loro beniamini, solitamente confinati all’interno degli esclusivi ambienti del paddock.

Una grande novità quest’anno sarà poi l’istituzione del Premio Speciale WEC dell’Associazione Trofeo Bandini che si affianca al Trofeo dedicato al mondo della Formula Uno e che sarà assegnato all’Isotta Fraschini Milano Fabbrica Automobili “Per il grande progetto di rilancio del marchio che muove dalla partecipazione al Mondiale Endurance 2024”. L’Isotta Fraschini ha legato la sua fama planetaria ai grandi successi nelle corse e alla produzione di vetture tra le più lussuose e prestigiose di sempre.
A ritirare il premio ci sarà il presidente Alessandro Fassina e con lui il geniale Giuliano Michelotto la cui engineering ha progettato e messo in pista la Tipo 6 LMH Competizione secondo i regolamenti Le Mans Hypercar. Il ritorno alle competizioni al più alto livello riporta alla ribalta il celeberrimo marchio milanese che aveva cessato di produrre automobili sul finire degli anni 40.

Per il mondo delle competizioni a motori riceveranno riconoscimenti importanti anche gli sportivi: Lorenzo Savadori – pilota motociclistico italiano in forze al Team Aprilia e impiegato quest’anno come wild card in 5 gare di MotoGP, il giovanissimo Andrea Frassineti – faentino impegnato nel campionato di Formula 4 e Manuele Mengozzi – pilota nel Campionato Italiano Cross Country.
Saranno poi presenti altri illustri ospiti e premiati dal mondo del giornalismo televisivo e della carta stampata come Daniele Dallera (Corriere della Sera), Mario Miyakawa (SKY TV) e Ivan Epicoco (RAI). Per la prima volta in 30 anni il Trofeo si rivolgerà anche ai nuovi media e alle nuove tecnologie premiando sul palco i giovani YouTuber del canale “La F1 dimenticata”, che possono vantare più di 200k iscritti nei loro canali social coinvolgendo generazioni diverse attraverso i racconti delle gesta della Formula 1 che fu con filmati e curiosità. E proprio in occasione dell’evento uscirà un video dedicato alla storia e alle imprese del campione Lorenzo Bandini. Il Premio, che continua a ricordare l’importante figura del pilota della Ferrari dalle origini brisighellesi, onora ogni anno la sua memoria vista la prematura scomparsa durante lo svolgimento del GP di Monaco il 10 maggio del 1967, a soli 31 anni.

Il programma di domenica 10 dicembre prevede l’arrivo del pilota intorno alle ore 9:30 in Piazza della Libertà a Faenza dove è previsto un breve saluto pubblico ai presenti.

Prima di raggiungere il centro cittadino, lo sportivo inglese farà tappa nelle zone più colpite dall’alluvione dello scorso maggio. La visita porrà l’attenzione su uno degli eventi più tragici che ha colpito il nostro territorio, rimarcando la necessità di sensibilizzare media e personaggi illustri coinvolti nell’evento e mostrando loro gli effetti ancora visibili della calamità. A tal proposito è ancora possibile sostenere i Comuni dell’Unione della Romagna Faentina colpiti dall’alluvione ottenendo tutte le info a QUESTO LINK.

In seguito il corteo si sposterà in Municipio per il saluto delle amministrazioni locali coinvolte e per lo spazio dedicato alla conferenza stampa. Inoltre, come da tradizione, previsto anche un momento in cui il pilota avrà l’occasione di incontrare le associazioni a tutela dei diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie.
La cerimonia ufficiale avrà luogo a partire dalle ore 11:00 presso la Sala dell’Arengo del Palazzo Podestà. Già un grande fermento attorno all’evento: nel primissimo giorno di apertura al pubblico per poter seguire la consegna dei riconoscimenti in presenza in sala, bruciati tutti i posti disponibili.

Il Trofeo Lorenzo Bandini è organizzato grazie a:
‣ Partner istituzionali:
Regione Emilia RomagnaMotor ValleyAPT Servizi Emilia RomagnaGruppo CON.amiTerre e MotoriUnione della Romagna FaentinaComune di BrisighellaComune di FaenzaComune di ImolaProvincia di RavennaAutomobile Club Milano
‣ Sponsor
Banca MediolanumDZ EngineeringForlì Airport, exelentia italian mobility, Finitaly international, la BCC Credito cooperativo ravennate forlivese e imolese, Curti costruzioni meccaniche, XXL Truck, Generali Italia Agenzia FAENZA, Gruppo Mondialpol, TecnoElettra ImpiantiMengozzi lavorazioni meccanicheNicelli vini, Arredo Porte, Elettromeccanica Misileo, Alpi Asfalti, Pinto
‣ Partner Tecnici:

RidensCEA EstintoriFossa PellegriniAzienda Agricola Ca’ ad La’, Magic Gel

 

Restate aggiornati sui canali ufficiali dell’Associazione Trofeo Lorenzo Bandini APS:
facebook: https://www.facebook.com/trofeobandini
instagram: https://www.instagram.com/trofeobandinisocial/
web: https://www.trofeobandini.it

 

Lando Norris si aggiudica il 30esimo Trofeo Lorenzo Bandini!

Ogni anno, il Trofeo Lorenzo Bandini viene assegnato a una personalità di spicco della Formula Uno che si è contraddistinta per i suoi straordinari successi e risultati in questo sport. Il Trofeo rappresenta non solo un omaggio a un grande campione del passato, ma anche un’opportunità per celebrare i talenti emergenti e i pilastri consolidati di questo sport.

Norris si va ad affiancare ai grandi nomi come Schumacher, Räikkönen, Alonso, Rosberg, Vettel, Hamilton, Verstappen e Leclerc che già hanno ricevuto questo ambito e prestigioso premio.

 

Lando Norris - Three podiums in a row

Il vincitore del Trofeo Bandini 2023 celebrato sui social per i suoi podi dal Team McLaren Racing. (Fonte foto: ©McLaren Racing)

 

Lando Norris, il pilota del team McLaren Racing ha dimostrato un incredibile talento e costanza nel corso delle ultime stagioni, ritagliandosi prepotentemente uno spazio agli onori delle cronache sportive con il suo straordinario contributo nei gran premi disputati. Nella stagione sportiva in corso, Lando sta continuando a raccogliere punti e traguardi importanti per il Team e per sè stesso. Per tale motivo giovedì 24 ottobre, a Palazzo Manfredi – Faenza, nel corso della conferenza stampa per presentare le prime novità sul prestigioso Trofeo 2023, il presidente e vice presidente dell’associazione Francesco Asirelli e Massimiliano Penazzi, dinnanzi ai giornalisti presenti e all’amministrazione manfreda rappresentata dal vicesindaco Andrea Fabbri e dall’assessore Massimo Bosi, hanno incoronato il giovane pilota britannico come 30esimo vincitore.

Domenica 10 dicembre pertanto tornerà a Faenza la cerimonia del Trofeo Lorenzo Bandini con la consegna della splendida opera in ceramica che verrà ritirata personalmente dal pilota inglese. Assieme a lui anche il Team Principal McLaren, Andrea Stella ed importanti esponenti del mondo delle 4 ruote sfileranno come sempre in mezzo ai tanti appassionati di Formula 1 che potranno assistere da vicino l’evento. Norris, al quinto anno in Formula 1 con 100 GP quasi disputati (li festeggerà ufficialmente domenica ad Austin – USA), nell’attuale classifica ‘Mondiale piloti’ è settimo in classifica, con 136 punti.

Nel corso della conferenza stampa Francesco Asirelli, presidente dell’associazione Lorenzo Bandini, ha dichiarato che “la scelta di premiare Lando Norris sia quanto mai indovinata, un giovane pilota che sta facendo molto bene in Formula 1 anche grazie al lavoro dell’ingegnere Andrea Stella”.
Il vicepresidente dell’associazione, Massimiliano Penazzi ha poi ringraziato l’amministrazione comunale di Faenza per l’impegno messo in campo per l’appuntamento di dicembre sottolineando quanto “nel tempo il Trofeo Bandini sia stato di buon auspicio ai piloti scelti che hanno poi ottenuto risultati straordinari, speriamo sia anche il caso di Norris”

“Il Trofeo Bandini -ha concluso nel suo intervento il vicesindaco di Faenza, Andrea Fabbriè uno degli appuntamenti consolidati che coniugano sport e turismo, che porta ricchezza all’Unione della Romagna Faentina. All’interno di essa l’associazione Lorenzo Bandini lo sta facendo diventare un evento di grande rilievo e che arricchisce l’offerta della Motor Valley.

Il Trofeo Bandini da qualche anno ha anche iniziato a guardare alla sostenibilità in chiave sportiva. È in quest’ottica che l’associazione premierà anche la Formula E, a cominciare dal presidente Alejandro Agag al quale verrà consegnato il premio il prossimo anno.

Il dettaglio del programma di domenica 10 dicembre verrà diffuso nelle prossime settimane.

Restate aggiornati sui canali ufficiali dell’Associazione Trofeo Lorenzo Bandini APS:
facebook: https://www.facebook.com/trofeobandini
instagram: https://www.instagram.com/trofeobandinisocial/
web: https://www.trofeobandini.it

È finalmente ufficiale! Kevin Magnussen sarà il 29esimo vincitore del Trofeo Lorenzo Bandini! Benvenuto nel nostro albo d’oro, Kevin!!

Monza 2022 - Associazione

AUTODROMO NAZIONALE MONZA, ITALY – SEPTEMBER 08: Kevin Magnussen, Haas F1 Team, and Günther Steiner, Team Principal, Haas F1, speak with the board of Lorenzo Bandini Association during the Italian GP at Autodromo Nazionale Monza, Italy. (Photo by Andy Hone / LAT Images)


Alla presenza del Presidente dell’Ass. Trofeo Lorenzo Bandini APS Francesco Asirelli e del vice Massimiliano Penazzi è stata ufficializzata presso il motorhome della scuderia statunitense Haas F1 Team a Monza, l’assegnazione del Trofeo Lorenzo Bandini 2022 al pilota Kevin Magnussen. Il danese – classe 1992 – in forza al Team motorizzato Ferrari, riceverà ufficialmente la prestigiosa opera d’arte in ceramica a ricordo dell’indimenticato Lorenzo Bandini, sabato 3 dicembre 2022.

“È stato un enorme piacere contare sull’accoglienza del Team Haas durante la prima giornata di preparazione sul tracciato del Gran Premio d’Italia” – ha detto il Pres. Asirelli. E ha continuato: “Come comitato d’onore abbiamo deciso di premiare un pilota esperto che, nonostante la discontinuità data dall’anno di assenza sulle piste del circus, ha dimostrato di poter portare la Haas nelle prime posizioni della griglia con un gran bell’inizio di stagione. Crediamo inoltre che la consegna del nostro Premio a Kevin possa rappresentare un’ulteriore conferma della bontà del lavoro svolto da tutta la scuderia americana durante questi anni di attività.”

Al momento dell’ufficializzazione presente anche il Team Principal Günther Steiner, manager e ingegnere italiano che ha seguito con attenzione la presentazione dell’evento 2022, accettando l’invito a partecipare alla cerimonia del 3 dicembre.
Ancora riservati al momento i dettagli sullo svolgimento e location della manifestazione che verranno via via resi noti al grande pubblico.

AUTODROMO NAZIONALE MONZA, ITALY – SEPTEMBER 08: Günther Steiner, Team Principal, Haas F1, and Kevin Magnussen, Haas F1 Team, with the board of Lorenzo Bandini Association during the Italian GP at Autodromo Nazionale Monza on Thursday September 08, 2022 in Monza, Italy. (Photo by Andy Hone / LAT Images)


Non resta che fare un grande in bocca al lupo a Kevin per il prosieguo della sua stagione e a consigliare a tutti gli appassionati di restare aggiornati sui canali ufficiali dell’Associazione Trofeo Lorenzo Bandini APS:
facebook: https://www.facebook.com/trofeobandini
instagram: https://www.instagram.com/trofeobandinisocial/
web: https://www.trofeobandini.it