• Trofeo Lorenzo Bandini

27^ edizione Trofeo Lorenzo Bandini - anno 2020

  • Trofeo Lorenzo Bandini

Trofeo Bandini

Il Trofeo Lorenzo Bandini è stato istituito nel 1992 in memoria dell’omonimo pilota. Il trofeo viene assegnato a una figura di spicco del mondo delle Formula 1, designata da apposito comitato, e viene consegnato nel comune di Brisighella, città situata in Emilia-Romagna, legata agli anni della giovinezza del pilota.
Tiziano Samorè e Francesco Asirelli sono stati i fautori dell’iniziativa.

Lorenzo Bandini, la storia di un campione

Lorenzo Bandini è nato nella colonia italiana di Barce, in Libia, il 21 dicembre del 1935. Tre anni più tardi, la famiglia decide di far ritorno in Italia, a San Cassiano di Brisighella, paese originario del padre, dove gestisce un albergo. All’età di 9 anni, durante il conflitto mondiale, Lorenzo è già costretto ad affrontare un momento drammatico: la dipartita del padre e il bombardamento che distrugge quasi completamente l’albergo. Dopo il trasferimento a Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia, Lorenzo inizia a lavorare nell’officina di Elico Millenotti, meccanico esperto nella riparazione delle motociclette. Gli anni trascorsi a Reggiolo consentono a Lorenzo di conoscere i motori e di coltivare il suo sogno. E nel 1950, all’età di 15 anni, decide di andare a Milano.

Parola ai Campioni

“It’s a great honour to receive the Lorenzo Bandini Trophy, particularly when you consider the excellent racing drivers that have been awarded it in the past. I would like to thank the people of Brisighella for their kind support and generosity as well as all of those who have helped me in my career so far. I’m very much looking forward to the prize giving ceremony next month, which promises to be a great event.”

“The list reads like a who’s who of formula one talent, and I’m very honoured to be joining that group.”

“This is a big honour. I saw the list of drivers who received the Bandini Trophy before. There are some really impressive names on that list – just think of the total amount of championships these people have won! So I feel very honoured to now be a Bandini winner myself. I had some good moments last year and it’s nice to be recognised for those. Driving the 2016 car on the roads just added to the excitement of this great day.”

“È davvero pesante, di sicuro il premio più pesante che abbia mai ricevuto.”

“È davvero un onore ricevere questo premio. È impressionante la quantità di persone presenti qui a Brisighella oggi. Grazie mille a tutti i tifosi, se non riuscirò a vedervi tutti dopo la cerimonia, ci vediamo a Monza sul podio.”

“I had great fun driving the DTM car on the open roads: it was an incredible sight – and especially because there were spectators lining the route all the way. The Italian people have an incredible enthusiasm and passion for motor sport. The trophy itself is fantastic, like a piece of art. It’s very, very heavy – I nearly had to interrupt the photo calls because I couldn’t hold it any more! I am honoured to receive this year’s prize.”

I nostri Partner

 
Translate »